Cercare un lavoro occasionale all'estero

Durante le vacanze scolastiche, forse indugi tra riposo e un lavoro per studenti? E se scegliessi di partire all'estero per trovare un lavoro stagionale? E' il modo migliore per unire guadagno e scoperta di una nuova cultura! Per 3 settimane, per 2 mesi o più, sfrutta tutte le possibilità per trovare un lavoro stagionale all'estero!

Il modo più facile per trovare un lavoro temporaneo all'estero è quello di andare sul posto. Alcuni paesi, specie anglosassoni, sono noti  per avere numerose offerte di lavoro temporanee disponibili. Barman, cameriere, baby sitter, commesso, guida culturale, lavoro in un'azienda agricola…tanti settori in cui nel periodo estivo potrai trovare un posto senza tante difficoltà. Stampa il tuo CV nella lingua del paese e presta attenzione alle vetrine di bar, ristoranti e negozi: con un po' di fortuna vi vedrai un cartello indicante il bisogno di mano d'opera!

Se ti è difficile andare sul posto per trovare un lavoro, puoi comunque vedere le offerte di lavoro in internet, prima di procedere a un primo colloquio per telefono. Dovrai cercare i siti internet locali specializzati nella divulgazione di offerte di lavoro stagionali nel settore di tua scelta: alberghiero, ristorazione, inquadramento di bambini, turismo, agricoltura...

In ultimo, puoi scegliere di rivolgerti a un'agenzia che organizzerà il tuo viaggio dalla A alla Z. Dalla ricerca di un lavoro stagionale fino ai corsi di lingua, sistemazione compresa, quest'agenzia si occuperà di tutta l'organizzazione e ti consentirà di usufruire a pieno della tua esperienza! Questo ha un costo: circa 1.000 euro per 3 mesi trascorsi all'estero.

Trova ulteriori informazioni sui lavori stagionali nel sito del Ministero della Pubblica Istruzione.

Data di pubblicazione: 2 Apr 2013

Altri articoli sull'argomento